Dove dormire a Maui

Una guida per scegliere le zone dove prenotare un hotel nell'isola di Maui e organizzare al meglio il vostro soggiorno.

Maui è la seconda isola più grande delle isole Hawaii e rappresenta un vero simbolo di questo favoloso arcipelago del Pacifico. Maui possiede tutto quello che ogni viaggiatore sogna: palme, incantevoli spiagge di sabbia bianca e finissima, lussureggianti foreste pluviali che sembrano uscite da un film.

👉🏻Scopri come organizzare un viaggio a Maui

A seconda di quale tipo di viaggiatori siete, a Maui troverete l’angolo perfetto per voi: cittadine vivaci e ricche di negozi e mercatini come zone isolate e quasi del tutto incontaminate, spiagge affollate ma anche piccole anse remote e poco frequentate, ristoranti e locali notturni così come villaggi sonnacchiosi che seguono i ritmi della natura.

👉🏻Leggi le spiagge più belle di Maui

Il grande problema di Maui sono i costi esorbitanti degli alloggi: trovare sistemazioni economiche è una vera impresa nonostante l’offerta sia davvero sconfinata, a meno che non siate disposti ad accontentarvi delle zone meno indicate per il turismo e molto  fuori mano.

 

Dove dormire a Maui

La scelta della zona in cui trovare l’alloggio a Maui dipende molto da quanti giorni avete a disposizione (meno giorni, meno alloggi ovviamente), dal tipo di vacanza che state cercando, se venite qui per vivere il mare e gli sport acquatici, ad esempio, oppure se intendete visitare il più possibile, e dal numero di spostamenti che volete sostenere.

👉🏻Scopri come organizzare un viaggio alle Hawaii

Noi abbiamo scelto di dividete il soggiorno in 3 zone, optando per i tre centri più importanti, Lahaina a ovest, Wailea a sud e Hana a est: in questo modo siamo riusciti a coprire tutta l’isola, ottimizzando le giornate e riducendo in modo significativo le ore di macchina e i trasferimenti.

Nel bilancio del nostro viaggio non aveva senso dormire ad esempio nella zona nord, dal momento che per noi era solamente di passaggio andando verso la Road to Hana e non ci interessava praticare surf, visto che qui si concentrano le spiagge più indicate per questo sport.

Nella zona di Lahaina a ovest

✔ Vita serale ✔ Resort ✔ Spiagge balneabili ✔ Prezzi alti ✔ Molto turistico ✔ Ottima posizione

La zona ovest di Maui è sicuramente quella più turistica, dove si concentrano i resort di lusso esclusivi. E non è un caso: qui si trovano le spiagge più belle, più accessibili e più scenografiche dell’isola.

A nord di Lahina si trova Kaanapali, la zona più ricca di resort di lusso e ville da sogno. A Kihei invece, si concentrano un gran numero di hotel leggermente più economici e molti condomini in cui poter affittare appartamenti anche per pochi giorni.

Il litorale intorno a Lahaina è il più gettonato dai turisti, quindi troverete un’alta concentrazione di strutture ricettive, di ristoranti, di supermercati e di vita notturna. Di conseguenza è anche una delle zone più affollate.

Un soggiorno in quest’area permette di girare e di visitare molto bene la zona ovest, parte di quella nord e quella centrale, riducendo molto gli spostamenti.

La nostra scelta

Dove dormire
Immenso resort dotato di tutti i servizi a 15 minuti da Lahaina: offre una struttura meno lussuosa e meno cara all’interno dell’area del resort.

 

Nella zona di Wailea a sud

✔ Vita serale ✔ Resort ✔ Spiagge balneabili ✔ Prezzi alti ✔ Vivace ✔ Ottima posizione

Nella zona sud tutte le attività commerciali e le strutture alberghiere si concentrano intorno a Wailea, una ridente e piacevole cittadina. A differenza di Hononulu e Waikiki, nell’isola di Oahu, a Wailea e a Maui in generale l’edilizia turistica è stata progettata e pensata per non deturpare il paesaggio. Questo si traduce in strutture di piccole dimensioni, dai colori che si amalgamano alla natura circostante, mai troppo invasivi, sempre discreti e ben proporzionati. Il turismo non è quindi invadente e fastidioso.

Inoltre a Wailea ci sono ristoranti, bar, negozi, supermercati e tutto quello che serve per la permanenza. E’ quindi un’ottima base per esplorare la zona sud e salire verso il vulcano Haleakala, che dista da qui circa un’ora e mezza.

La nostra scelta

Dove dormire
Un bellissimo resort senza lussi sfrenati, affacciato sull’incantevole spiaggia di Wailea.

 

Nella zona di Hana a est

✔ Tranquillità ✔ Poche strutture ✔ Spiagge selvagge ✔ Prezzi medi ✔ Autentico ✔ Fuori mano

La maggior parte dei turisti che percorre la Road to Hana, al termine della strada torna indietro, per non affrontare le prosecuzione, la Piilani Highway, sterrata e difficoltosa per la guida.

Di conseguenza Hana è una piccola oasi di autentica cultura hawaiiana. Nonostante ci siano un paio di hotel di lusso, ben nascosti e per nulla invasivi, la cittadina ha conservato un carattere pittoresco squisitamente locale. Se cercate movimento, vita notturna e vivacità siete nel posto sbagliato. Qui si va a letto e ci si alza presto. Infatti anche i ristoranti e i food truck chiudono molto presto, alcuni anche prima del tramonto.

Pensate che qui molti alberghi non hanno nemmeno i telefoni in camera e la caratteristica del posto è l’isolamento e la natura selvaggia. Per questo motivo le spiagge qui sono incredibilmente belle, prime fra tutte la Black Sand Beach, di sabbia nera e la Kaihalulu Beach, dai colori rossastri. Ma allo stesso tempo sono spesso pericolose, non adatte alla balneazione e molto ventose.

La nostra scelta

Dove dormire
Una bella casa nel cuore di Hana con proprietari gentilissimi e cordiali.

 

Nella zona della Upcountry

✔ Tranquillità ✔ Poche strutture ✔ No spiagge ✔ Prezzi medi ✔ Autentico ✔ Fuori mano

Si definisce Upcountry Maui tutta la parte centrale dell’isola, che gravita intorno alle pendici del vulcano Haleakala.

La vita notturna qui è praticamente inesistente e man mano che ci si sposta verso il cratere, le temperature diventano più fresche e il clima subisce l’influenza del vulcano con piogge e nuvole frequenti.

Chi decide di soggiornare qui di solito fa questa scelta per salire in vetta al vulcano Haleakala e ammirare l’alba. Da qui infatti si riducono i tempi di percorrenza per arrivare sulla sommità del cratere. E’ quindi una scelta strategica e logistica, ideale per chi nel cuore della notte dovrà affrontare una levataccia e la guida notturna.

Nella zona centrale di Wailuku

✔ Vita serale ✔ Ostelli ✔ Spiagge per il surf ✔ Prezzi economici ✔ Autentico ✔ Fuori mano

La parte centrale di Maui è caratterizzata da una natura lussureggiante, resa possibile dal clima umido e ricco di piogge. Qui troverete lo Iao Valley State Park, verdissimo e ideale per passeggiate in mezzo alle montagne dell’isola.

Sicuramente alloggiare a Wailuko permette di risparmiare, dal momento che qui troverete molti ostelli e sistemazioni economiche ma non è forse ideale per chi ha intenzione di visitare l’isola. Infatti si trova distante dalle principali attrazioni di Maui. Inoltre qui la costa è ventosa e caratterizzata da un mare agitato che non permette la balneazione.

Nella zona di Paia a nord

✔ Vita serale ✔ Ostelli ✔ Spiagge per il surf ✔ Prezzi economici ✔ Turistico ✔ Fuori mano

Anche in questo caso, alloggiare nel nord dell’isola non è consigliato a tutti coloro che intendono visitare le principali attrazioni e le località più famose di Maui. Si è distanti da tutto, tranne dalla Road to Hana che inizia a pochi chilometri da Paia.

Questa cittadina pittoresca e dalla vocazione hippy sarà invece perfetta per tutti coloro che arrivano a Maui per praticare sport acquatici. Infatti questo tratto di costa è caratterizzato da onde alte e coste ventose, che lo rendono ideale per fare surf, windsurf e tutti gli altri sport acquatici.

Qui troverete un’atmosfera rilassata, tanti ristoranti economici dove gustare la cucina hawaiiana e molti negozi a tema surf e fantasie fiorate.

 

Consigli per prenotare

  • Sicuramente vi consigliamo di prenotare il prima possibile, appena definite le date, soprattutto se viaggiate in alta stagione.
  • Se siete indecisi tra scegliere un unico alloggio strategico da cui partire ogni giorno oppure spezzare il soggiorno, noi non abbiamo dubbi: a nostro avviso conviene suddividere la permanenza a Maui in almeno 2 alloggi distinti. Tornare ogni sera “alla base”è molto scomodo, faticoso e costringe a numerose ore di macchina letteralmente sprecate.
  • Oltre a Booking, provate anche con AirBnB: spesso si trovano ottime soluzioni a prezzi abbordabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *