Giochi da tavolo a tema viaggio

Una piccola guida per trovare il gioco da tavola a tema viaggio adatto alla vostra famiglia: tanti giochi divertenti che vi porteranno in giro per il mondo.

Se amate viaggiare, allora sarete sicuramente persone curiose, attente e che amano divertirsi. Cosa c’è di meglio, nei lunghi mesi che ci separano dal prossimo viaggio, di dedicare qualche pomeriggio ai giochi da tavolo? I giochi aiutano la concentrazione, la logica, la coordinazione e soprattutto l’attenzione e il ragionamento.

Ve ne sono un numero infinito, soprattutto a tema viaggi, per ogni età e grado di difficoltà. Avrete l’imbarazzo della scelta: giochi lunghi e di strategia, giochi veloci e dinamici, giochi da costruire, per imparare, per approfondire e per che no, anche per sognare o tornare indietro nel tempo!

La lunga selezione che vi proponiamo è per la maggior parte testata da noi direttamente, che amiamo moltissimo i giochi da tavolo e negli anni, ne abbiamo collezionato una serie cospicua!

Per i più piccoli

Appassionare i bambini ai giochi da tavolo è un lavoro che si costruisce nel tempo, con la pazienza, la costanza e soprattutto l’esempio dato dai genitori. Un pò come per la lettura e l’amore per i libri: non ci improvvisa grandi giocatori e assidui lettori senza un buon rodaggio!

E così, piano piano, si possono introdurre una serie di bellissimi giochi da fare con i genitori o gli amichetti.

Get packing – Tutto in valigia

Get Packing simula un preciso momento legato al viaggio: la preparazione della valigia. Ogni destinazione vorrà una diversa composizione e quindi, un differente modo di riporre tutti gli oggetti nella valigia, per farci stare tutto.

Dovrete incastrare tutto al millimetro, all’interno della valigia, come in un puzzle, senza lasciare fuori nemmeno un oggetto. Sfidatevi a colpi di crema solare, cappello e costume, per partire verso le più esotiche destinazioni in tutto il mondo!

Flaggy

Molto più didattico Flaggy, il gioco delle bandiere: si possono fare 5 diversi giochi, grazie ai quali i bambini impareranno a riconoscere le 48 bandiere degli stati più importanti al mondo e a memorizzarne la capitale e il continente. Oltre all’aspetto educativo, tutti i giochi stimolano la logica, la concentrazione e la percezione visiva.

Il gioco delle bandiere

Il gioco delle bandiere è un altro gioco facile da portarsi anche in vacanza: un mazzo di 50 carte con le bandiere, i nomi e la mappa di 50 paesi, con le informazioni sui colori, i simboli e la forma di ciascuna bandiera.

Scopo del gioco è quello di essere il più veloce ad afferrare le bandiere con le caratteristiche richieste, per guadagnarne il più possibile.

La terra. Viaggia, conosci, esplora. Con puzzle

Questo libro è una via di mezzo fra un gioco e un puzzle. Prima si legge un libretto e poi si mette alla prova la memoria componendo il puzzle gigante.

Si parte per uno strabiliante viaggio alla scoperta della Terra, imparando tante curiosità sulla natura, i record più incredibili, la storia, la geografia e le usanze dei popoli nei sette continenti. Quanto sono profondi gli oceani? Dove vivono gli animali più grandi? Impara le differenze dei popoli della Terra in un emozionante viaggio attraverso i continenti.

Ci sono anche delle varianti: Europa, Italia e Usa!

Il gioco della geografia Lisciani

Il gioco della geografia Lisciani è un gioco a quiz basati sui programmi della scuola primaria, per divertirsi e imparare con la geografia senza sforzo. Ci sono ben tre livelli di difficoltà.

Per tutta la famiglia

Indipendentemente dalla presenza di un bambino a casa, passare del tempo con i giochi da tavolo è da sempre una mia passione: ci sono cresciuta e rappresenta ancora oggi un bellissimo momento da trascorrere in famiglia o con gli amici.

Se poi avete un nanerottolo sui 7/8 anni, allora la cosa diventa ancora più divertente!

Ticket to Ride

E’ la grande scoperta degli ultimi anni. Passiamo ore e intere serate a giocare con i vagoncini del treno, scannandoci anche come matti se qualcuno ci blocca la tratta!

Questo originale e divertente gioco si basa sul concetto di itinerario in treno: lo scopo del gioco è quello di costruire tratte ferroviarie attraverso la nazione scelta e completare i biglietti di destinazione collegando le diverse città per guadagnare punti. La grafica è squisitamente vintage, ambientazione primi del ‘900, ai tempi della grande espansione ferroviaria nel mondo.

Ovviamente noi abbiamo la versione Usa e Canada ma ne esistono tantissime, per tutti i gusti geografici: Europa, Paesi Bassi, Amsterdam, Germania, Regno Unito, Londra, Italia+Giappone, Francia, India, Asia, Africa e Paesi Scandinavi. E’ disponibile perfino una versione deluxe, Rails And Sails, su un mappamondo di grandi dimensioni: si gioca in tutto il mondo, utilizzando non solo treni ma anche navi. Esistono inoltre due varianti per i più piccoli: Primo Viaggio e New York (che ovviamente abbiamo regalato al nostro cucciolo), dove i treni sono sostituiti dai mitici taxi gialli per spostarsi a Manhattan!

Scotland Yard

Un altro grande classico dei giochi da tavolo: Scotland Yard è un gioco che sviluppa le abilità tattiche e intuitive, il pensiero logico e la capacità di coordinamento con altri giocatori.

Mister X deve sfuggire alla squadra di detective di Scotland Yard, attraversando la città di Londra e usando metropolitana, taxi e autobus. Ci passerete le ore e la sfida si rinnoverà senza annoiare mai!

Jumanji

Questo gioco si ispira  film cult degli anni ’90, Jumanji con Robin Williams. Lo so che hanno prodotto anche il reboot con Dwayne Johnson, ma ovviamente non c’è paragone con l’originale! Preparatevi ad indossare i panni di un avventuroso esploratore affrontando tutti i pericoli della famosa scatola.

Tra le altre cose, è anche disponibile una versione deluxe con scatola in legno che riproduce fedelmente quella del film!

L’isola di fuoco

Vi ricordate la versione cult degli anni ’80 di questo gioco famosissimo? Luca, con un grande colpo di fortuna, l’ha conservata gelosamente e quindi siamo in possesso dell’originale, che oggi costa un patrimonio! Per tutti gli altri, L’isola di fuoco è stata ricreata con una nuova versione.

Tra le altre cose, sono uscite nuove estensioni del gioco che permettono di ampliare la trama e il numero di giocatori: Il relitto della sciabola cremisi, Bagni di Ragni, L’ultimo avventuriero, Tigri Leste e Api Funeste!

Se non avete ancora nessuna versione e volete farvi un regalone, esiste anche il pacchetto completo che le comprende tutte:

Match Up!

Lo scopo di Match Up è di collegare tutte le carte Indizio alle carte Parola corrette. La carta Parola che rimarrà esclusa sarà la chiave per la vittoria? Confrontate il vostro codice con la carta Risposte per scoprire se avete vinto la partita! C’è anche una versione Cucina!

Sblocca la Porta

Con Sblocca la Porta, si entra nel mondo delle avventure incredibili nella Casa stregata, sull’Orient Express, nella villa di Mister Gold e sull’Isola del Tesoro! Come in un’escape room dovranno provare a risolvere gli enigmi per poter uscire dalle stanze.Ad ogni avventura è associato un mazzo di carte con indovinelli, un tabellone con l’ambiente e oggetti misteriosi che aiuteranno i giocatori ad andare avanti nel gioco.

Il giro del mondo

Questo è un gioco di velocità e di memoria! Con Il giro del mondo si sfidano gli avversari, che dovranno memorizzare i dettagli di un paese del mondo in 10 secondi e poi rispondere alle domande!

Travelin

Questo è il gioco ideale per coloro che hanno sempre voglia di partire! Con Travelin potrai visitare l’Europa in lungo e in largo, viaggia in treno, in aereo o perché no… anche in autobus e divertirti a scoprire un sacco di curiosità delle quali sicuramente non eri a conoscenza!

Giro Giro Mondo

Giro Giro Mondo incarna perfettamente quello che per noi significa viaggiare. Infatti lo scopo del gioco è quello di conoscere nuovi Amici, ciascuno di un diverso Continente, e con loro ritornare per primo nel proprio Continente-Casa, ricambiando l’ospitalità ricevuta.

Il gioco è basato sul principio reale secondo cui, per farsi degli amici, si debbano conoscerne i luoghi di origine, i costumi e la cultura, attraverso un gioioso viaggio di confronto e di ospitalità. Un modo perfetto per imparare giocando.

Uppsala Vacanze

Uppsala Vacanze vi porta a conoscere ed esplorare 400 luoghi nel mondo, imparando la geografia divertendosi.

Per i più grandi

Il bello dei giochi da tavolo è la strategia: ragionare, capire le intenzioni dell’avversario, studiare dei piani alternativi, valutare le opzioni, contrattaccare e ostacolare. Ovviamente queste sono prerogative dei giochi per i più grandi. E di giochi a tema viaggio ce ne sono davvero tanti, che ci portano in diversi angoli del pianeta e in epoche lontane.

Il giro del mondo in 80 giorni

Il giro del mondo in 80 giorni è stato in assoluto uno dei libri che io e Luca abbiamo amato di più da bambini. Forse uno di quelli che hanno plasmato e instillato in noi, l’amore per il viaggio e per il mondo. Potevo quindi lasciarmi scappare un gioco da tavolo ispirato a questo grande classico di Jules Verne?

Ispirato all’estetica vintage del libro, la scatola del gioco ricorda un antico libro finemente decorato. I giocatori si troveranno immersi nell’affascinante atmosfera di questo capolavoro letterario: saranno partecipi dell’avventura di Phileas Fogg e dovranno cercare di fare il giro del mondo in soli 80 giorni.

Monopoly Giro del mondo

Ammetto che questo grande classico non rientra nella mia lista dei preferiti, ma il Monopoli Giro del Mondo mi ispira decisamente di più. Infatti non si devono acquistare proprietà o immobili ma collezionare più timbri di tutti per riempire il tuo passaporto e vincere. Interessante, no?

Pechino Express

Dall’omonimo e popolare programma televisivo di Rai 2, approda sugli scaffali il gioco da tavolo ufficiale. Come nel format TV,  che sinceramente non mi ha mai entusiasmato (anzi per nulla), i giocatori di Pechino Express dovranno viaggiare in tutto il mondo per raggiungere le loro destinazioni il più rapidamente possibile. E per farlo dovranno sfruttare abilmente i diversi mezzi di trasporto, raccogliere cibo e utilizzare le vantaggiose carte bonus.

Citadels

Citadels è uno dei miei giochi preferiti: un viaggio a ritroso nel tempo per ricostruire un’antica cittadella medievale. Ci vuole molta strategia e molta pazienza. Infatti le partite durano almeno 1 ora! Alla fine, il giocatore che ha costruito la città più imponente sarà proclamato vincitore!

Sulle tracce di Marco Polo

Rivivi la vita e le avventure del grande esploratore e avventuriero veneziano in Sulle tracce di Marco Polo. Scegli fra diversi percorsi passando da Gerusalemme alla Mesopotamia per poi percorrere la “Via della Seta” e arrivare finalmente a destinazione.

Tactic, il grande tour

In Tactic, un gioco di strategia, si gira l’Europa: trasporta i turisti nel tuo pullman tra le grandi città, dalla Scala di Milano all’Arco di Trionfo di Parigi affrontando i concorrenti che ti metteranno i bastoni fra le ruote. Pianifica il tuo viaggio, disegna biglietti e guida il tuo autobus da una destinazione all’altra.

Atlantico

Curiosamente ispirato alle canzoni di Marco Mengoni, Atlantico vi farà esplorare i 5 continenti e ogni giocatore potrà scegliere se raggiungere una destinazione nel mondo o “dipingere” con i propri gettoni colorati le carte rappresentanti luoghi, persone, bellezze naturali e monumenti delle diverse parti del mondo.

Wildcard Games Backpacker: The Ultimate Travel Game

Questo l’ho messo in lista: i giocatori si sfidano per vedere chi riesce raccogliere più foto da un viaggio intorno al mondo. Sembra davvero carino, oltre al fatto che, essendo un gioco di carte, è perfetto da mettere in valigia! Nota bene: non esiste la versione in italiano.

Airlines

In questo gioco si immagina di essere imprenditori dell’aviazione che costruiscono rotte di volo in giro per l’Europa. Strategia e immaginazione! Peccato che sia quasi introvabile.

Per gli amanti degli Stati Uniti

Se come noi adorate gli Stati Uniti e la loro natura selvaggia, allora non potete perdervi questi giochi favolosi. Non ci sono le versioni in italiano ma se masticate bene l’inglese non avrete problemi con istruzioni in lingua originale.

Trekking The National Parks

Non vi nascondo che questo gioco da tavolo è balzato in cima alla mia lista dei desideri! Trekking The National Parks infatti si basa sui parchi nazionali americani e ci vorrebbe proprio per sognare e rivivere la bellezza di queste oasi di natura incontaminata!

Parks

Sempre sull’onda della natura Parks è una celebrazione dei parchi nazionali degli Stati Uniti con opere d’arte illustri.

I giocatori assumeranno il ruolo di due escursionisti mentre percorrono sentieri diversi in quattro stagioni dell’anno. Durante il percorso, questi escursionisti intraprenderanno azioni e raccoglieranno ricordi dei luoghi visitati. Questi ricordi sono rappresentati da vari gettoni risorsa come montagne e foreste. Raccogliere questi ricordi in set consentirà ai giocatori di scambiarli per visitare un parco nazionale alla fine di ogni escursione.

National Parks Monopoly

Ti aspetta un’avventura a tema Monopoly con i grandi spazi aperti! Pianifica una vacanza che attraversa il paese e vivi oltre 60 dei siti più belli e storici d’America in questa speciale edizione dei Parchi Nazionali Monopoly.

National Parks Get Wild

National Parks Get Wild ha sempre come ambientazione i parchi nazionali ma declinata a tema ambientale. Get Wild è un gioco di dadi in cui i giocatori gareggiano per ripristinare gli ecosistemi riportando gli animali nei rispettivi parchi. Lancia i dadi il più velocemente possibile per essere l’unico ad avere un parco con solo gli animali necessari prima degli altri giocatori.

Mettendo in mostra 12 iconici parchi nazionali con illustrazioni personalizzate e fatti divertenti su ogni parco e sui 6 animali presenti, i giocatori impareranno divertendosi. È un gioco di destrezza per tutta la famiglia!

Sierra West

Sierra West si ispira a tutt’altra atmosfera. Verso la fine del 1840, migliaia di pionieri si diressero verso l’Ovest in cerca di ricchezza e opportunità. Molte di queste anime coraggiose viaggiarono in carro sulla catena montuosa della Sierra Nevada, in quello che presto sarebbe diventato il Golden State of California. Nel gioco Sierra West, sei il capo di una spedizione che deve guidare un gruppo di pionieri rudi e pronti, impiegando un abile mix di strategia e tattica a ogni passo.

Non vi ispira? A me tantissimo!

New York Zoo

Infine approdiamo a New York! Nello zoo di New York stai realizzando un parco degli animali. Costruisci recinti, presenta nuovi animali e alleva la loro prole. Il gioco è semplice poiché hai solo due opzioni di turno: costruisci il tuo puzzle con una nuova tessera recinto nella tua area dello zoo o ottieni nuovi animali per popolare i tuoi incontri con animali.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *