Good morning Vietnam!

Quelli che seguono sono vecchi appunti del periodo 2001-2012, scritti mentre eravamo in viaggio, il più delle volte durante i trasferimenti su bus o treni. Pensiamo possano comunque essere interessanti e utili.

Dopo 26 ore di viaggio e 2 sole di sonno siamo finalmente ad Hanoi.

Abbiamo trovato ad accoglierci la prevedibile pioggia, la temuta elevatissima umidità e un verde accecante.

L’aeroporto, piccolo piccolo, sembra essere immerso nella vegetazione e trovare i contadini chini sulle risaie appena dopo la sbarra di ingresso fa un certo effetto. Ci sentiamo catapultati in un altro mondo, ancora poco consapevoli dell’ambiente circostante.

Il caldo si fa sentire ma ci abbiamo già fatto l’abitudine. Ora si va alla scoperta delle viuzze della città vecchia e stasera tappa d’obbligo al mercato notturno.

A presto!!

Ps. Aggiorno il blog da un iPod, perdonate gli errori 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *