Laboratorio creativo per Halloween con bambini: costruire una casa stregata

Una guida dettagliata per realizzare una casa stregata di Halloween: un modo facile e divertente per fare un laboratorio creativo con bambini!

Halloween si festeggia tantissimo a casa nostra. Addobbiamo tutta casa, intagliamo la zucca, ci travestiamo e ovviamente cuciniamo tante prelibatezze a tema.

Questa antichissima tradizione, a dispetto di quello che si potrebbe pensare, nasce proprio in Europa. In realtà questa festa è stata esportata in America dagli europei che emigrarono, ma soprattutto non tutti sanno che in Italia ci siano sempre state tradizioni folkloristiche molto simili ad Halloween e che presentano tutti gli elementi costitutivi della festa, dalle zucche intagliate alle questue di bambini o di poveri nelle case, ai riti di accoglienza per i defunti ai dolci tradizionali e ai travestimenti.

Negli anni abbiamo avuto la fortuna di vivere questa magica festa proprio come gli americani: dolcetto o scherzetto, travestimento, parata e addobbi in tutte le strade, durante il nostro Halloween a New York!

La casa della Signora M

Esistono moltissimi libri a tema Halloween ma spulciando in libreria, sono rimasta folgorata da La casa della Signora M di Franco Cosimo Panini Ragazzi.

Come tutti gli albi illustrati di Clotilde Perrin, che noi collezioniamo, anche La casa della Signora M è ricco di finestrelle, pop-up da aprire, sagome da animare, flap da tirare e splendide illustrazioni dettagliate che appassioneranno i lettori, grandi e piccoli.

In questo caso si entra in punta di piedi in un territorio oscuro e molto difficile da affrontare con i bambini: la morte. Ma Clotilde Perrin ci riesce in maniera magistrale come una sorta di viaggio misterioso nella sua bizzarra casa. Attingendo dalla letteratura, dai miti, dalla tradizione e dalle leggende, l’autrice mescola insieme tanti elementi differenti che non incutono pericolo e non terrorizzano i giovani lettori.

Al contrario, si muove sul filo di lama, trattando questo scomodo tema in modo originale e mai pesante. D’altronde, Halloween nasce proprio per esorcizzare e affrontare le proprie paure. E questo ne è un esempio lampante.

Costruire la casa della Signora M

Dal momento che mio figlio ha adorato La casa della Signora M., ne ho approfittato per proporgli un laboratorio creativo a tema Halloween, adatto ai suoi 7 anni.

Abbiamo costruito la casa della Signora M., ovviamente a modo nostro, immaginandola come un castello, una casa stregata ricca di simboli attinti proprio alle illustrazioni del libro.

Cosa serve

I materiali necessari che occorrono per costruire una casa stregata di Halloween variano molto in base alla vostra disponibilità. Noi infatti abbiamo usato materiale di riuso trovato in casa.

  • forbici
  • colla a presa rapida
  • fogli grandi di cartoncino nero e arancione
  • uniposca bianco, rosso e dorato
  • matita e gomma
  • tubi tipo pringle/granola/rotoli vuoti di scottex, possibilmente rigidi
  • rotoli vuoti di carta igienica
  • una scatola vuota di amazon
  • colla a caldo

Come realizzarla

  1. Per prima cosa disegnate il progetto, per avere ben chiari i passi da seguire. Noi abbiamo scelto un castello a più piani con torri e torrette, ma si può decidere di realizzare una casa più piccola e meno dettagliata.
  2. Se avete intenzione di illuminare la casa dall’interno con lumini a pila, dovrete predisporre dei tagli per le finestre. Noi abbiamo scelto di dipingere gli interni illuminati, dal momento che i tubi erano per la maggior parte di cartone molto spesso, difficile da tagliare in porzioni così piccole.
  3. Rivestite con il cartoncino nero tutti i tubi: quelli che saranno la base della costruzione, dovranno avere i bordi ben rifilati, per poggiare bene, mentre per quelli che diventeranno torri merlate, dovrete lasciare un ampio margine di cartoncino, in modo da creare la merlatura. Potreste anche dipingere tutti i tubi con gli acrilici neri ma il lavoro raddoppia in tempo e fatica. Inoltre, il colore ammorbidisce e deforma molto il cartone, rendendo così la struttura meno solida e definita.
  4. Ora rivestite con il cartoncino anche le alette ricavate dallo scatolone amazon, che diventeranno le balconate e i tetti.
  5. A questo punto sbizzarritevi a decorare ogni torre usando i pennarelli uniposca, perfetti per questo tipo di lavoro. Ognuno potrà dare la sua interpretazione e abbellire la casa a suo piacimento.
  6. Ora non resta che assemblare: usando la colla a caldo, molto pratica e veloce, unite tutti i pezzi partendo dal basso verso l’alto. Non preoccupatevi se rimarranno dei fili di colla in giro: sembreranno ragnatele!
  7. Potrete anche decidere di decorare la casa usando finte ragnatele, lumini, ragni di plastica e ogni tipo di addobbo creativo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *