Mercatini di Natale a Stoccolma

Fra dolcetti e vin brulè, luci alle finestre e mercatini tradizionali, a Stoccolma potrete vivere la favola magica del Natale.

Renne, mare ghiacciato, christmas carol, gnomi dei boschi, biscotti allo zenzero, decorazioni luminose a tutte le finestre: cosa vi viene in mente?

La Svezia e la sua città più rappresentativa, Stoccolma, ovviamente!  Durante il periodo natalizio la città dalle mille isole si ammanta di un’atmosfera assolutamente unica! Noi abbiamo avuto la fortuna sfacciata di visitarla sotto la neve e vi assicuro che è qualcosa di veramente magico: i cantori attorniati ai fuochi, i mercatini di Natale, i cumuli di neve che rendono difficoltoso il passaggio, le luci che ammantano ogni casa e ogni palazzo, l’aria frizzante, i dolci alla cannella e una cornice da favola.

 

Mercatini di Natale

Stoccolma vanta molti mercatini di Natale, tutti pittoreschi e squisitamente incantevoli: ce ne sono per tutti i gusti, da quelli tradizionali a quelli di design passando per quelli fuori dal centro o addirittura nelle serre!

The Old Town Christmas Market

Foto di Jeppe Wikström/mediabank.visitstockholm.com

Nell’incantevole cornice di Gamla Stan, la città vecchia, si trova uno dei più antichi mercatini di natale di Svezia, risalente al 1837, che a sua volta ha origine da quelli medievali.

Nelle 40 bancherelle all’interno di piazza Stortorget potrete trovare il meglio dei prodotti svedesi: dolci natalizi, salsicce affumicate, carne di renna e di alce, cappelli fatti a mano, zucchero filato, glögg (l’equivalente del nostro vin brulè) e una gamma di prodotti artigianali svedesi e decorativi di alta qualità tutti dedicati al Natale.

Vi sembrerà di essere stati catapultati direttamente all’interno di un libro di favole di fine ‘800 e alla luce fioca dei lampioni avrete come la sensazione di scorgere fanciulle con cappelli in crinolina e distinti signori con mantelli e bastoni da passeggio. Un’atmosfera assolutamente unica!

 

Christmas Market a Skansen

Dal 1903 ogni anno nell’isola di Djurgården si rinnova la magia del Natale. Il parco di Skansen di per sé è un luogo magico in qualsiasi stagione: è una sorta di museo all’aperto, il più antico del mondo, con case e fattorie originali provenienti da tutta la Svezia. Un salto nel tempo e nello spazio, un ambiente idilliaco e bucolico dove apprendere moltissimo sulla cultura, l’architettura e la fauna svedese. E’ talmente grande che occorre quasi una giornata per visitarlo nella sua interezza e il villaggio storico è animato dalla presenza di artigiani in costume che vivono, lavorano e producono i loro manufatti con le tecniche antiche. Una vera meraviglia.

Ora potete immaginarvi questo piccolo paradiso immerso nella magia del Natale. Nella piazza principale del villaggio si trova il cuore del mercatino con il palco per la musica e le rappresentazioni, le decorazioni, i tavoli per assaggiare le prelibatezze gastronomiche e ovviamente le bancarelle tradizionali di legno rosso, che vendono salsicce, formaggi, artigianato, spezie ed essenze, decorazioni natalizie, ricami, pelletteria, senape artigianale, lavorazioni in vetro, pane e dolci, muffole lavorate a mano, confetti, miele, marzapane, pane croccante, tacchino e aringhe affumicate, marmellate e confetture, caramelle, libri per bambini e moltissime altre cose irresistibili!

I falò, attorno a cui si ritrovano i cantori vestiti in costume d’epoca, sono accesi, tutte le case storiche e le cascine sono decorate e tutti i visitatori sono invitati a partecipare ai laboratori di decorazioni natalizie e di dolci.

Questo è il posto giusto per grandi e piccini, una favola a occhi aperti.

La magia diventa ancora più intensa in occasione di Santa Lucia, una tradizione svedese in chiave mistica:il 13 dicembre Santa Lucia arriva cantando inni natalizi con una lunga veste bianca e una corona di candele sul capo, insieme a ragazze e ragazzi tutti vestiti di bianco.

 

Mercatino di Natale a Skeppsholmen

Henrik Trygg/mediabank.visitstockholm.com

Skeppsholmen è l’isola che si trova proprio di fronte a quella di Skansen, sede di numerosi musei.
Anche qui si svolge un bellissimo mercatino e passeggiando sul lungo mare potrete ammirare l’albero di Natale più grande della città!

 

Christmas Village al Kungsträdgården

Atmosfera decisamente meno vintage e più giovane al Villaggio di Natale che viene ogni anno allestito al Kungsträdgården, nel centro della città.

Oltre all’immancabile pista di pattinaggio, ci sarà una discoteca, eventi musicali e attività per tutta la famiglia.

 

Mercatini nelle residenze reali

ulf lundin/imagebank.sweden.se

Nell’elegante cornice delle scuderie reali si può abbinare la visita del museo delle carrozze con un delizioso mercatino inserito in un contesto decisamente originale.

Oppure potete recarvi al palazzo di Drottningholm, a soli 20 minuti dal centro, una delle residenze reali, dichiarata patrimonio Unesco: nel cortile interno si svolge un altro incantevole mercatino!

 

Mercatini sulle isole

Tuukka Ervasti/imagebank.sweden.se

Una delle meraviglie di Stoccolma sono le sue isole: la città è circondata da una miriade di piccoli arcipelaghi, i cui borghi e villaggi sembrano usciti per magia da un libro di favole nordiche.

Da non perdere quindi una gita in barca per visitarli, anche perché durante le feste, sono animati da deliziosi mercatini di Natale: in particolare le isole di Utö, Vaxholm e Sandhamn, offrono nel mese di dicembre meravigliosi mercatini tradizionali.

 

Mercatini di design

E’ risaputo che la Svezia è la patria del design e del talento. Chi preferisce quindi atmosfere hipster e sofisticate, oggettistica innovativa e non convenzionale, non può perdersi due interessanti mercatini che si svolgono all’interno delle Accademie di design KonstfackBeckmans.

 

Mercatino in serra

Non possiamo non citare infine l’incantevole atmosfera di campagna che si respira sull’isola di Djurgården: qui si trova il mercatino di Natale dei giardini Rosendal. In una deliziosa cornice molto shabby troverete stand con cibi organici e pane fatto in casa, fiori e artigianato senza dimenticare la Festa della luce invernale, che si svolge nel mese di dicembre, con lanterne e istallazioni luminose.

 

Da non perdere a Natale

Ma le sorprese natalizie non sono finite: la città di Stoccolma sa regalare un’atmosfera intima e higge, come da tradizione scandinava, ovvero accogliente e piacevole, capace di riconnetterci con il nostro più fanciullesco ricordo.

Ammirare le decorazioni natalizie

Ben 35 strade e piazze della città vengono decorate per il Natale a partire dal 25 novembre: un vero trionfo di magia e di atmosfera che lascerà senza fiato grandi e piccini.
Qui trovate la mappa con le installazioni più scenografiche!

Ma Stoccolma non è solamente unica per le luminarie: in Svezia, come in tutti i paesi scandinavi, il Natale si celebra anche con l’uso della luce. Non potrete infatti fare a meno di notare le finestre illuminate dai candelabri nel buio della lunga notte scandinava: circa il 90% delle case svedesi espone un candelabro o una stella dell’avvento nel periodo prenatalizio ed a queste si aggiungono gli uffici e i locali pubblici. Insomma un tripudio di luci legate alle tradizioni del Natale e alla lunga notte che avvolge questi paesi nella stagione invernale.

 

Assaggiare i dolci tradizionali

Emelie Asplund/imagebank.sweden.se

In Svezia il Natale è anche fatto di tradizioni culinarie: dolci alla cannella, biscotti profumati, glogg, ovvero un aromatico vin brulè e tante delizie che vi lasceranno stupefatti. Assaporare una merenda o una fika, ovvero il break mattutino con una fumante tazza di tè in una bella caffetteria fa decisamente parte del viaggio!

Fare shopping natalizio

Helena Wahlman/imagebank.sweden.se

Non so voi ma io adoro lo stile svedese: che siano oggetti per la casa e la cucina, prelibatezze gastronomiche o giocattoli, i negozi svedesi mi fanno impazzire.

Potete quindi combattere buio e freddo con una sessione di shopping sfrenato per voi e per la vostra famiglia!

Vivere i festeggiamenti di Santa Lucia

Cecilia Larsson Lantz/Imagebank.sweden.se

Le celebrazioni di Santa Lucia coincidono con il periodo dell’Avvento e potrete assistere a riti religiosi, eventi e  concerti: in tutta la città si festeggia con canti, candele, luci e i tipici dolci allo zafferano, lussebullar, i biscotti allo zenzero (pepparkaka) e il vino caldo speziato.

Come da tradizione ogni 13 dicembre, alle 16, arriva Santa Lucia in carrozza con le sue damigelle per esibirsi nel concerto tradizionale sul palco di Solliden, a Skansen. E’ un momento estremamente sentito dagli svedesi perché ogni anno una ragazza fra migliaia di candidate viene scelta per rappresentare Santa Lucia. Questa tradizione risale al ‘700 e si ripete in chiese, scuole, ospedali e luoghi di lavoro in tutto il Paese e non sarebbe Natale in Svezia senza Lucia, che segna il passaggio alle ultime due settimane di Avvento.

Pattinare sul ghiaccio

Helena Wahlman/imagebank.sweden.se

In città si sono diverse piste di pattinaggio ma i più temerari potranno avventurarsi, in sicurezza, sui canali interamente ghiacciati. Avrete una visione inusuale della città e vi sentirete un pò come i protagonisti del romanzo Pattini d’argento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *